“Prete in automobile”: episodio 6

Questa mattina ho lasciato la Fiat Punto di seconda mano nel parcheggio del convento, deciso a compiere nella prima metà della giornata i soliti 5500 passi. Corrispondono a 4 km, a piedi percorro sette chilometri quasi tutte le mattine. Le passeggiate servono per tonificare i muscoli, il cuore soprattutto, rallegrano lo spirito. La luce del sole stimola il rilascio di serotonina, il più potente antidepressivo naturale e tanta vitamina

D di cui sono carente, causa lunghe soste davanti lo schermo di un pc o di un telefonino. Avevo bisogno di schiarirmi le idee. Ho la testa pesante, abbisogno di “leggerezza” e di sane distrazioni.

Read More…