CategoriaSocial

Portare un libro allo stadio è un atto rivoluzionario

Introdurre dei libri allo stadio potrebbe essere pericoloso, o forse un atto rivoluzionario… fermato a un controllo, mio fratello Christian è stato perquisito. Aveva con sé tre copie del libro da portare a dei suoi cari amici, appuntamento nel settore ospiti dello stadio “Alberto Picco” di La Spezia. Un poliziotto: «Non avevo mai visto portare dei libri allo stadio».

Grazie a Roberto Lia Zazzaro da Pisa e alla sua famigliola per aver acquistato “Il vangelo secondo il rock”. Peccato per la partita del Cosenza persa per quattro reti a zero contro un fortissimo avversario.

error: Il contenuto è protetto da copyright. Tutti i diritti riservati.